Benvenuto ti trovi in: Home Page -> Comune Informa
Lunedì, 18 Giugno 2018

Ultime News

Sabato, 8 Novembre 2014
Il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo eletto Consigliere Nazionale Anci

Fondi, 8 Novembre 2014

AGLI ORGANI DI STAMPA

 

Il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo è stato eletto nella giornata di ieri Consigliere Nazionale dell’Anci - Associazione Nazionale Comuni Italiani, ed è il primo amministratore fondano a ricoprire tale incarico.

L’elezione, dopo l’indicazione avvenuta in rappresentanza di Anci Lazio, è avvenuta in occasione della XXXI Assemblea congressuale  dell’Anci in corso di svolgimento a Milano e intitolata “Nel segno dell’Italia. I Comuni disegnano il cambiamento”, che ha visto la riconferma alla Presidenza di Piero Fassino.

Dopo la proclamazione il Sindaco di Torino ha ringraziato i suoi colleghi per l’incarico ricevuto sottolineando come la sua candidatura sia stata proposta in modo bipartisan.

Nel corso dell’Assemblea Anci, che si sta svolgendo in un momento particolare e di riforma del sistema dei Comuni, si stanno esaminando i temi della finanza locale, dello sviluppo, delle identità locali e delle dinamiche europee. Durante gli incontri congressuali gli Amministratori stanno formulando proposte da presentare ai rappresentanti delle Istituzioni che intervengono nei diversi eventi.

«Sono orgoglioso di rappresentare Fondi a livello nazionale in ambito Anci – dichiara da Milano il Sindaco De Meo – e considero questa elezione un riconoscimento all’attività amministrativa sinora svolta. L’Assemblea Anci rappresenta un’occasione per riflettere, a confronto con altri colleghi, sul delicato ruolo degli Enti locali e soprattutto dei Sindaci, veri rappresentanti delle Istituzioni, che dalla sede dell’Assemblea hanno chiesto al Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi, che non dovrebbe dimenticare di essere stato anch’egli un Sindaco, di non essere considerati centri di costo, rivendicando con forza maggiore autonomia e riconoscimento per dare le risposte che i cittadini vogliono. E’ stata altresì analizzata la Legge di stabilità, dalla quale temiamo possano scaturire per i Comuni ulteriori tagli, che non sarebbero accettabili e che soprattutto metterebbero a rischio i servizi per i cittadini. I Sindaci sono i primi ad aver fatto spending review e proprio sui Sindaci il Governo deve puntare per rilanciare il Paese».

Tante le tavole rotonde in corso, tra cui quella sulle novità per le Centrali di acquisto e le Stazioni uniche appaltanti, la fiscalità locale, il welfare e in particolare quella sui fondi europei, alla quale il Sindaco De Meo ha voluto riportare l’esempio del Comune di Fondi, che ha saputo cogliere l’opportunità dei fondi PLUS per la riqualificazione di due quartieri, sebbene i Sindaci partecipanti abbiano rilevato la difficoltà che spesso gli Enti locali registrano nelle procedure imposte dalla UE, per le quali l’Anci si è dichiarata disponibile ad espletare un ruolo di assistenza ed orientamento.