Benvenuto ti trovi in: Home Page -> Comune Informa
Martedì, 18 Settembre 2018

Ultime News

Martedì, 12 Dicembre 2017
Progetto “Lucignolo” promosso dal Distretto Socio Sanitario LT4 per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del bullismo e cyberbullismo

Fondi, 12 Dicembre 2017

AGLI ORGANI DI STAMPA

 

Il Distretto Socio Sanitario LT4 (Campodimele, Fondi, Lenola, Monte San Biagio, San Felice Circeo, Sperlonga e Terracina), di cui è capofila il Comune di Fondi, organizza il primo seminario “Promozione e condivisione operativa delle problematiche del bullismo e cyberbullismo”.

Rivolto agli adulti, docenti, genitori e rappresentanti degli studenti dei Consigli di Istituto, il seminario è parte integrante del progetto “Lucignolo”, che nasce con riferimento alla Legge Regionale “Disciplina degli interventi regionali per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del bullismo” e coinvolge tutte le scuole di ogni ordine e grado del Distretto.

«Le finalità del progetto – dichiara l’Assessore ai Servizi sociali del Comune di Fondi Dante Mastromanno – sono la sensibilizzazione e formazione, la presa in carico dei fenomeni emergenti e la loro supervisione, con l’obiettivo di attivare buone prassi e una comune cultura di contrasto ai fenomeni del bullismo e del cyberbullismo in età evolutiva. Inoltre, la presenza della Polizia postale consentirà di approfondire gli aspetti legati alla comunicazione e all’uso di strumenti informatici quali PC, tablet e smartphone come mezzi attraverso i quali possono veicolarsi fenomeni di cyberbullismo».

Il seminario introduttivo sarà svolto in due momenti. Quello di Venerdì 15 Dicembre prossimo è rivolto alle scuole di Campodimele, Fondi, Lenola e Monte San Biagio e avrà luogo a Fondi alle ore 16.00 presso l’Aula Magna del Liceo “Piero Gobetti”; il secondo si terrà Martedì 19 Dicembre a Terracina alla stessa ora presso l’ITS “Arturo Bianchini” ed è rivolto alle scuole di San Felice Circeo, Sperlonga e Terracina. Interverranno: dott. Gianfranco Pinos, esperto di cyberbullismo; dott. Giuseppe Grossi, psicologo esperto dell’età evolutiva; dott. Marco Romano, esperto social media; dott.ssa Rita Di Mario, educatrice professionale.

Il progetto “Lucignolo” avrà durata di un anno, prevede altre azioni integrate in una logica di sistema e si concluderà con una verifica finale per appurare il grado di consapevolezza acquisito da parte dei ragazzi.