Benvenuto ti trovi in: Home Page -> Comune Informa
Sabato, 23 Giugno 2018

Ultime News

Giovedì, 14 Dicembre 2017
XXXIII edizione del “Premio Libero de Libero”: Sabato 16 Dicembre 2017, ore 18.00 - Castello Caetani

Fondi, 14 Dicembre 2017

AGLI ORGANI DI STAMPA

 

Si svolgerà Sabato 16 Dicembre p.v., alle ore 18.00 presso il Castello Caetani di Fondi, la XXXIII edizione del “Premio de Libero”. La manifestazione, promossa dall’Associazione Confronto, è parte integrante del “Natale in Festa 2017”, progetto del Comune di Fondi realizzato con il patrocinio e il contributo del Consiglio Regionale del Lazio.

Oltre al Sindaco di Fondi Salvatore De Meo e all’Assessore alla Cultura Beniamino Maschietto, ha assicurato la presenza il Presidente del Consiglio provinciale di Frosinone Luigi Vacana.

Libero de Libero, poeta nativo di Fondi, ha rappresentato una delle voci più intense e apprezzate della letteratura del ‘900. Amico di Ungaretti e Sinisgalli, direttore della Galleria d’Arte “La Cometa”, è stato un punto di riferimento per la cultura romana.

Per parlare di de Libero, nell’ambito del Premio sono giunti negli anni: Sapegno, Moravia, Petrucciani, Trombadori, Assunto, Petroni, Ulivi, Bellezza, Maraini. Il riconoscimento è stato assegnato ad alcuni tra i più prestigiosi poeti italiani, tra cui Luzi, Bertolucci, Risi, Rosselli.

Come ogni anno alla sezione A di 20-25 poesie inedite, hanno partecipato poeti provenienti da ogni regione italiana. La sezione B era riservata alle scuole che hanno presentato un elaborato sull’attività poetica e sulla figura di Libero de Libero.

Il vincitore della sezione per la poesia inedita verrà annunciato durante la cerimonia di premiazione.

I nominativi degli studenti finalisti sono i seguenti. “Istituto San Francesco” - Fondi: Gioia Biasillo, Maria Di Fazio, Arianna Di Paola, Ester Ketrin Dogato, Davide Guglietta, con il lavoro “Libero de Libero, un poeta da riscoprire”; “Istituto Tecnico Economico Libero de Libero”: Lisa Cardi, Martina Carnevale, Giorgia Fabrizio, Valentina Pannone, Michela Perrone (III A TUR., Prof.ssa Maria Pica), con il lavoro “Una breve lezione su Libero de Libero”, Francesco Latilla (V A TUR) “Se dovessi confessare a chi andrà…”, classe V B TUR “Tre giorni alla scoperta di Libero de Libero”, un interessante itinerario nei luoghi della memoria.

L’“Istituto Comprensivo Giuseppe Garibaldi” di Fondi verrà premiato per la pubblicazione “Circeria”, viaggio attraverso la poesia sulla natura da Libero de Libero a Gerardo Vacana.

Una speciale sezione è riservata ai poeti pontini. Si sono distinti: Filomena Compagno (Terracina); Ermanno Iannicola, Rita D’Anolfo, Lidia Alesini (Latina).

Verranno assegnati premi alla carriera al poeta Gerardo Vacana, amico di Libero de Libero, e al poeta e scrittore Francesco De Napoli, che intratterrà i presenti sull’opera deliberiana. Don Luigi Mancini presenterà il libro di Carlo Alberoni “De Libero e il cinema”.

C’è grande attesa per la presenza e il riconoscimento all’inviata di “Matrix” Francesca Parisella – che il 3 Maggio scorso durante la realizzazione di un servizio venne aggredita presso la stazione Termini di Roma – che le verrà assegnato per il suo lavoro di giornalista coraggiosa e soprattutto perché di origini fondane. Parisella sarà intervistata da un’altra “eccellenza” del giornalismo “Made in Fondi”: Mauro Caporiccio, autore RAI.

Aggiungono gli organizzatori: «Altra considerazione per un fondano messosi in evidenza di recente per la sua performance è per Carmine Diaco che ha partecipato con successo alla trasmissione televisiva “I soliti ignoti”».