Benvenuto ti trovi in: Home Page -> Comune Informa
Martedì, 21 Maggio 2019

Ultime News

Venerdì, 10 Maggio 2019
Eventi calamitosi del 29 e 30 Ottobre 2018 - Nota integrativa della Regione Lazio con chiarimenti in merito alle procedure finalizzate a riconoscere i contributi a privati e attività produttive colpite dal maltempo

Fondi, 10 Maggio 2019

AGLI ORGANI DI STAMPA

 

Il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo rende noto alla cittadinanza che in data 9 Maggio u.s. il Commissario delegato per il superamento dell’emergenza in conseguenza degli eventi calamitosi che hanno colpito il territorio della regione Lazio nei giorni 29 e 30 Ottobre 2018 ha trasmesso una nota integrativa ai Comuni con chiarimenti in merito alle procedure finalizzate a riconoscere i contributi ai privati e alle attività produttive colpite dal maltempo nei giorni suindicati.

Con la nota suddetta viene precisato che è possibile presentare domanda di contributo presso i Comuni entro il 27 Maggio prossimo utilizzando la modulistica indicata nel Decreto n. R00068/2019, successivamente modificato con Decreto n. R00069/2019. I Decreti e la modulistica sono reperibili sul sito della Regione Lazio http://regione.lazio.it/rl/maltempoottobre2018/ nella sezione ATTI e MODULISTICA.

Si ricorda che dal 26 Aprile u.s. i summenzionati modelli di domanda sono consultabili e scaricabili anche tramite il sito internet istituzionale del Comune di Fondi www.comunedifondi.it nella sezione Modulistica - Urbanistica al link “Calamità naturale 2018”, da oggi comprendente anche la nota del 9 Maggio u.s. a firma del Commissario delegato per il superamento dell’emergenza.

Le domande dovranno essere presentate al Comune di Fondi fino al 27 Maggio 2019 (pena la decadenza) tramite PEC all’indirizzo suefondi@pecaziendale.it.

La citata nota specifica che la facoltà di presentare la suddetta istanza è rivolta ai privati e ai titolari di attività economiche e produttive che non abbiano già provveduto in tal senso nell’anno 2018.

Inoltre, con il citato Decreto n. R00068/2019 sono state approvate le linee guida per l’erogazione dei contributi per le misure di immediato sostegno al tessuto sociale o al tessuto economico produttivo ex art. 3, comma 3, lett. A) e lett. B), OCDPC n. 558/2018, indirizzate a coloro che hanno già presentato domanda nel 2018.

I cittadini che abbiano già presentato istanza di accesso al contributo di immediato sostegno al tessuto sociale ex art. 3, comma 3, lett. A) dell’OCDPC n. 558/2018 (limite massimo riconoscibile Euro 5.000,00) o le attività economiche e produttive ex art. 3, comma 3, lett. B) dell’OCDPC n. 558/2018 (limite massimo riconoscibile Euro 20.000,00), che non hanno ulteriori voci di spesa da dichiarare e intendono confermare la precedente domanda, possono presentare istanza con le modalità indicate dalle Linee Guida.

I cittadini che, invece, abbiano già presentato istanza di accesso al contributo di immediato sostegno al tessuto sociale o alle attività economiche e produttive sopra richiamati, e che abbiano ulteriori voci di spesa da dichiarare, diverse o ulteriori da quelle previste dall’OCDPC n. 558/2018 ma rientranti tra le tipologie previste dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 27 Febbraio 2019, articoli 3 e 4, dovranno presentare una nuova domanda, aderendo agli Avvisi pubblicati dai Comuni, come previsto dalle Linee Guida riportate nel decreto del Commissario Delegato n. R00068 del 19 Aprile 2019.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Urbanistica (Dirigente Arch. Bonaventura Pianese) nei seguenti giorni e orari: Martedì e Venerdì dalle ore 10.30 alle 13.30, Giovedì dalle ore 15.30 alle 17.30.