Benvenuto ti trovi in: Home Page -> Comune Informa
Sabato, 21 Settembre 2019

Ultime News

Martedì, 14 Maggio 2019
Si è svolta Venerdì 10 Maggio 2019 la giornata ecologica organizzata dall’Assessorato all’Ambiente nell’ambito dell’iniziativa annuale “Let’s Clean Up Europe Day”

Fondi, 14 Maggio 2019

AGLI ORGANI DI STAMPA

 

Si è tenuta Venerdì 10 Maggio scorso presso il litorale di S. Anastasia la giornata ecologica organizzata dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Fondi nell’ambito dell’iniziativa annuale “Let’s Clean Up Europe Day 2019”, coordinata dalla “SERR - Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti”.

Afferma l’Assessore all’Ambiente Roberta Muccitelli: «Con questa nuova iniziativa, che segue quelle degli anni precedenti, ci prefiggiamo di sensibilizzare ulteriormente i giovanissimi, adulti del domani, sul problema dell’abbandono dei rifiuti ed educarli al rispetto e alla salvaguardia del nostro patrimonio naturale. Da anni l’Amministrazione a guida di Salvatore De Meo mira a formare una nuova generazione attenta alla natura e all’ambiente».

Infatti, nell’ottica del percorso di educazione ambientale che vede periodicamente coinvolte le classi dei diversi istituti scolastici cittadini, l’edizione 2019 del “Let’s Clean Up Europe Day” ha visto partecipare la classe di Scuola Media 1ªE dell’Istituto Comprensivo Garibaldi.

Il Comune di Fondi ha messo a disposizione un bus per il trasporto degli alunni, che una volta giunti in piazza S. Anastasia si sono diretti sulla duna con i docenti accompagnatori, l’Assessore Muccitelli e gli Ispettori Ambientali Volontari Comunali per le attività di pulizia.

«Tutti i rifiuti raccolti – precisa l’Assessore Muccitelli – sono stati differenziati e il soggetto gestore De Vizia SpA, cui rivolgo un sentito ringraziamento anche per aver fornito la dotazione necessaria all’attività di pulizia, ha in seguito provveduto al ritiro e all’adeguato smaltimento degli stessi. Il maggior quantitativo di rifiuti raccolti è stato di natura plastica: bottiglie, contenitori per alimenti, sacchetti per la spesa, tappi di bottiglie, bicchieri. Pertanto alla raccolta ha fatto seguito un momento di approfondimento con gli alunni sui drammatici effetti dell’inquinamento da plastica e sulla recente ordinanza con cui il Sindaco De Meo ha disposto dal prossimo mese di Giugno il divieto di somministrazione di cibi e bevande in contenitori di plastica: una prima azione concreta tesa a sensibilizzare i cittadini a ridurre l’utilizzo di materiali monouso non biodegradabili».