Benvenuto ti trovi in: Home Page -> Comune Informa
Sabato, 4 Aprile 2020

Ultime News

Venerdì, 6 Dicembre 2019
Al via i seminari di “formazione civica” per alunni degli Istituti Superiori del territorio - Primo appuntamento Lunedì 9 Dicembre 2019, ore 10.30, Castello Caetani: “Democrazia e Cittadinanza - Un lungo viaggio dall’ ‘800 al ‘900”

Fondi, 6 Dicembre 2019

AGLI ORGANI DI STAMPA

 

Lunedì 9 Dicembre prossimo l’Archivio Storico della Memoria del ‘900 della città di Fondi, in collaborazione con il Comune di Fondi e il patrocinio dell’Associazione Pro Loco Fondi e del Parco dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, avvierà i seminari di “formazione civica” rivolti agli alunni degli Istituti Superiori del territorio, con l’intento di rafforzare nei giovani i valori della responsabilità, della legalità, della partecipazione e della solidarietà.

Gli incontri avranno luogo, dalle ore 10.30 alle 12.30, nella Sala convegni del Castello Caetani.

L’Archivio – impegnato da anni nella salvaguardia della memoria storica, sociale e culturale del territorio – opera nella convinzione che conoscere le proprie radici sia importante per diventare “cittadini responsabili”. A tal fine, dal 2018 sono in fieri le attività “In nome della democrazia (nel centenario della nascita del I Sindaco democraticamente eletto)”.

Il seminario di Lunedì 9 Dicembre rifletterà sul tema: “Democrazia e Cittadinanza - Un lungo viaggio dall’ ‘800 al ‘900”.

Il 10 Gennaio 2020 il tema trattato sarà “L’avvio della Democrazia - Dal Manifesto di Ventotene alla Costituzione repubblicana”.

Il 17 Febbraio 2020 il seminario verterà su “Le elezioni libere - L’avvio del percorso democratico”.

L’attività proposta prevede, inoltre, la libera partecipazione al concorso “La strada della democrazia”.

Afferma la responsabile dell’Archivio Storico della Memoria del ‘900 Prof.ssa Giulia Rita Eugenia Forte: «Ai giovani, tutti, raccomandiamo di conoscere, partecipare e decidere “liberamente”. Ringraziamo i Dirigenti scolastici per la sollecita disponibilità all’iniziativa e i cittadini che vorranno partecipare».