Benvenuto ti trovi in: Home Page -> Comune Informa
Giovedì, 27 Febbraio 2020

Ultime News

Giovedì, 9 Gennaio 2020
Ultimo appuntamento della stagione “Tutti a teatro” - “La rivolta dei giocattoli - Le avventure del Signor Scarrafoni e la Befana”: Sabato 11 Gennaio 2020, ore 17.00, Auditorium Sergio Preti

Fondi, 9 Gennaio 2020

AGLI ORGANI DI STAMPA

 

Dopo il grande successo della prima nazionale a Formia, per l’ultimo appuntamento della stagione “Tutti a teatro” promossa dal Teatro Bertolt Brecht in collaborazione con il Comune di Fondi andrà in scena Sabato 11 Gennaio prossimo la nuova produzione del collettivo: “La rivolta dei giocattoli - Le avventure del Signor Scarrafoni e la Befana”.

Lo spettacolo, in programma alle ore 17.00 all’Auditorium Sergio Preti, è liberamente ispirato a “La Freccia Azzurra” di Gianni Rodari (1920-1980) e costituisce un doveroso omaggio al “maestro della fantasia” nel centenario della sua nascita.

Prendendo spunto da uno dei suoi testi più famosi e dall’omonimo film di animazione, il riadattamento del Teatro Bertolt Brecht si concretizza in uno spettacolo corale dove i giocattoli la fanno da padrone. La loro rivolta alla possibilità di essere venduti dal truffaldino Signor Scarrafoni a danno della povera Befana richiama, oggi più che mai, una critica al consumismo sfrenato e alla necessità di una gratuità che è solidarietà, temi tutti cari a Rodari.

L’adattamento è di Dilva Foddai, in scena nei panni della Befana; la regia di Maurizio Stammati (il signor Scarrafoni), in scena con Pompeo Perrone (il capotreno), Chiara Di Macco (la bambina), Chiara Ruggeri (Spicciola), Guido Falco e Antonio Pernarella (i soldatini). Le scenografie sono di Marco Mastantuono, oggetti e decorazioni di Marilisa D’Angiò, il disegno luci di Antonio Palmiero.

“La rivolta dei giocattoli - Le avventure del Signor Scarrafoni e la Befana” è uno spettacolo per tutta la famiglia, tra magici pacchi regalo, giocattoli meravigliosi e divertimento assicurato.

L’ingresso è di 3 Euro e parte del ricavato sarà destinato al progetto “Teatri Senza Frontiere”. Lo spettacolo è adatto a bambini dai 3 anni in su.

Per prenotazioni è possibile telefonare al numero 327-3587181.