Comune di Fondi

Il portale ufficiale del Comune di Fondi

Deliberata dal Consiglio comunale la costituzione di una DMO per la valorizzazione della via Francigena


È stata approvata nel corso del Consiglio comunale dello scorso 21 dicembre 2021, una delibera che, di fatto, rappresenta il primo atto per la costituzione di una DMO (Destination Management Organization) per la valorizzazione e la promozione della via Francigena del Sud. 

A seguire il testo integrale dell'atto, illustrato dal presidente della commissione competente Cristian Peppe e approvato all'unanimità: 

"La Regione Lazio ha pubblicato l’avviso “Attuazione di interventi a sostegno delle destinazioni turistiche del Lazio”, con delibera di giunta regionale n. 836 del 17 novembre 2020. L’obiettivo del bando è il rilancio del turismo del Lazio, al fine di valorizzarne le eccellenze attraverso la concessione di contributi.

Il Comune di Fondi ha partecipato al bando in collaborazione con il Gruppo dei Dodici che, con la partecipazione di altri enti pubblici e privati, ha presentato un progetto relativo alle destinazioni turistiche della via Francigena, per la promozione del turismo lento nel sud del Lazio.

Tale progetto si è classificato primo nell’elenco dei progetti ammissibili e prevede un costo complessivo di realizzazione di 159.540,26, di cui l’80% a carico dei contributi regionali, mentre la restante parte è a carico del soggetto partecipante.

Come previsto dal bando regionale, ai fini della realizzazione del progetto, è necessaria la costituzione di una DMO (destination management organization), associazione senza scopo di lucro di carattere pubblico-privato per la gestione delle destinazioni turistiche della Via Francigena nel sud Lazio. la D.M.O. denominata Francigena sud nel Lazio vede coinvolti, come partner pubblici, i Comuni di Albano Laziale, Castel Gandolfo, Cori, Fondi, Formia, Marino, Monte San Biagio, Nemi, Norma, Priverno, Sermoneta, Sonnino, Velletri; ENTI SOVRACOMUNALI COME l’Ente Parco Regionale Appia Antica e l’Ente Parco Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi, e, come partner privati, l’Associazione Gruppo dei Dodici, l’Associazione Onorato II Caetani, l’Associazione L’Asino e la Nuvola, il Consorzio Enolan web 2.0, le Società Spirit of Travel by Travel Store, Promotours Snc e Green Coppola Driver.

 Per costituire la DMO ciascun partecipante dovrà sottoscrivere la propria adesione e versare una quota associativa. La quota associativa a carico del comune di Fondi è pari a 3.988 euro.

Organi della DMO sono:

  • Consiglio direttivo, costituito da 7 membri che sono: Comuni di Fondi, Marino, Velletri, Albano Laziale, Formia, Priverno e associazione Gruppo dei 12;
  • presidenza e vicepresidenza verranno scelte tra i membri del consiglio direttivo;
  • l’Organo direttivo è costituito da presidente, vicepresidente, segretario generale dell’associazione;
  • l'Organo di controllo è costituito da 7 membri individuati dall’atto costitutivo dell’associazione e sono i comuni di Cori, Sermoneta, Castel Gandolfo, Sonnino, Monte San Biagio, Norma e Nemi.

Le risorse economiche della dmo sono rappresentate dalle quote associative, contributi straordinari degli associati e donazioni volontarie.

Data la rilevanza del progetto anche per il nostro Comune nell’ottica di un rilancio del turismo e di una forte ripresa economica del nostro territorio, si propone oggi a questo consiglio di deliberare: DI APPROVARE lo schema dello Statuto che, allegato al presente provvedimento, ne forma parte integrante e sostanziale, della costituenda nuova associazione DMO “Francigena Sud nel Lazio” responsabile della gestione integrale e sistematica della destinazione turistica rappresentata dalla Via Francigena a sud di Roma ai sensi dell’art. 3 dell’Avviso Pubblico “Attuazione di interventi a sostegno delle destinazioni turistiche del Lazio - D.G.R. 17 novembre 2020, n. 836”;

DI AUTORIZZARE il Sindaco in qualità di rappresentante legale dell’Ente, o suo delegato, alla sottoscrizione dello Statuto della costituenda nuova associazione DMO “Francigena Sud nel Lazio”,

DI APPROVARE lo schema di Atto pubblico che, allegato al presente provvedimento, ne forma parte integrante e sostanziale, della costituenda nuova associazione DMO “Francigena Sud nel Lazio” responsabile della gestione integrale e sistematica della destinazione turistica rappresentata dalla Via Francigena a sud di Roma ai sensi dell’art. 3 dell’Avviso Pubblico “Attuazione di interventi a sostegno delle destinazioni turistiche del Lazio - D.G.R. 17 novembre 2020, n. 836”;

DI AUTORIZZARE il Sindaco, in qualità di legale rappresentante dell’Ente o suo delegato, alla sottoscrizione dell’atto pubblico della costituenda nuova associazione DMO “Francigena Sud nel Lazio”,

DI DEMANDARE al Dirigente del III Settore l'adozione di tutti gli atti e provvedimenti conseguenti e/o connessi con la presente deliberazione, per quanto di propria competenza, necessari e/o opportuni per assicurare la piena attuazione del progetto “Francigena nel Sud”;

DI DARE ATTO che:

  •  l'adesione ha validità biennale e si considera prorogata di biennio in biennio;
  •  il finanziamento dell’Associazione è garantito anche dalla quota associativa ordinaria annuale e da eventuali contributi volontari e straordinari a carico degli associati, i cui importi saranno determinati dall’Assemblea dei Soci Fondatori tenuto conto dei fabbisogni finanziari dell’Associazione;
  • per la realizzazione del progetto in argomento è stato preventivato un costo complessivo di € 159.540,26, che il contributo richiesto alla Regione Lazio corrisponde all’80% dello stesso e che, pertanto, per la copertura totale dei costi è necessario contribuire con una quota parte a carico dell’Ente pari a € 3.998,00;

il Dirigente del III Settore dovrà provvedere con apposito atto a dare copertura finanziaria al presente impegno;

Di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi e per gli effetti del comma 4 dell'art. 134 del D. Lgs. 18 Agosto 2000 n. 267 e s.m.i.".