Comune di Fondi

Il portale ufficiale del Comune di Fondi

Un concorso e monumenti blu a Fondi per celebrare la Giornata mondiale della Consapevolezza sull'autismo


Dal 27 marzo al 3 aprile i monumenti della città di Fondi si illuminano di blu per sensibilizzare la popolazione in occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'autismo. Il 2 aprile, ricorrenza internazionale, anche il Castello di Fondi, che attualmente sta abbracciando simbolicamente la popolazione ucraina, si tingerà per 24 ore di blu mentre nei restanti giorni sarà il campanile della chiesa di San Francesco a veicolare un messaggio che non sarà solo cromatico e simbolico. 

Presso il chiostro della medesima chiesa, infatti, sabato 2 aprile alle 17:30, si terrà la premiazione della II edizione del concorso “Rappresentiamo l’Autismo”, promosso dall’Associazione LiberaMente-APS. L’iniziativa, che ha coinvolto le strutture educative e le scuole di ogni ordine e grado del distretto LT4, è stata patrocinata dal Comune di Fondi e vedrà la partecipazione, oltre che del sindaco Beniamino Maschietto e dell’assessore ai Servizi Sociali Sonia Notarberardino, anche della Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Lazio, la dottoressa Monica Sansoni. 

Durante il weekend saranno esposte le creazioni artistiche di tutti i ragazzi che hanno rappresentato l’autismo, non soltanto in maniera grafica, ma anche con delle vere e proprie installazioni realizzate con materiali di recupero. 

«Questo concorso ormai giunto alla sua seconda edizione – commentano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l'assessore ai Servizi Sociali Sonia Notarberardino –  sta ormai diventando un appuntamento fisso per la nostra città e per tutti i comuni del distretto. Siamo entusiasti ed orgogliosi in quanto si tratta di un’iniziativa che, oltre ad incrementare la consapevolezza dell'autismo, contribuisce a promuovere l'inclusione in ambito scolastico ed educativo».