Comune di Fondi

Il portale ufficiale del Comune di Fondi

Una targa in memoria dei cinque operai di Fondi deceduti il 9 luglio del 1982


Ricorre sabato 9 luglio il quarantesimo anniversario dalla morte di cinque operai di Fondi, tragicamente deceduti nel 1982 a seguito del crollo di un solaio che causò il ferimento di altre sette persone. Un evento drammatico che sconvolse la città e che è stato recentemente ricordato in Consiglio comunale con una mozione approvata all'unanimità. 

Sabato, in occasione della ricorrenza, il Comune di Fondi intende ricordare Antonio Carnevale, Luigi Mattei, Walter Tenore, Attilio Fantin e Vincenzo Pannozzo ma anche tutte le vittime del lavoro, ancora troppo numerose nonostante l'attenzione dedicata al livello nazionale e locale su questa tematica.

In memoria dei cinque concittadini deceduti ma anche di tutti i caduti sul lavoro, sabato 9 luglio, alle ore 19:00, sarà scoperta una targa in marmo.

L'effigie commemorativa sarà posizionata all'ingresso di Piazza De Gasperi, (intersezione via Padre Alessio Falanga e Piazza Municipio), in un luogo molto frequentato allo scopo di tenere alta l'attenzione sul fenomeno delle morti bianche.

Il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto, l'amministrazione e tutti i membri del Consiglio presieduto da Giulio Mastrobattista invitano la cittadinanza a partecipare numerosa.